htAldo Damioli: sogni realistici della mentetp://www.okarte.it
Chiusura 09/04/2017
di Marta Lock
La storica galleria Appiani Arte, rimasta chiusa per molti anni, riapre al pubblico per volontà dei nuovi titolari, Vincenzo Panza e Samantha Ceccardi, che hanno deciso che un pezzo di storia dell’arte milanese non poteva continuare a restare chiuso. Scelgono un artista particolare quanto innovativo, Aldo Damioli, che si avvicina al Realismo architettonico con il suo tratto pulito, netto, definito, quasi scolpito, ma poi lo riempie di atmosfera avvicinandolo, soprattutto in alcuni dipinti, al Surrealismo di De Chirico.
via Appiani 1, Milano mappa
Inaugurazione 10/03/2017
La storica galleria Appiani Arte, rimasta chiusa per molti anni, riapre al pubblico per volontà dei nuovi titolari, Vincenzo Panza e Samantha Ceccardi, che hanno deciso che un pezzo di storia dell’arte milanese non poteva continuare a restare chiuso. Scelgono un artista particolare quanto innovativo, Aldo Damioli, che si avvicina al Realismo architettonico con il suo tratto pulito, netto, definito, quasi scolpito, ma poi lo riempie di atmosfera avvicinandolo, soprattutto in alcuni dipinti, al Surrealismo di De Chirico, dove l’uomo sembra un dettaglio all’interno di un mondo fatto di significati, una particella all’interno di una moltitudine che spesso si trasforma in solitudine.

Sembra quasi di sentire gli echi lontani della città in un angolo silenzioso, o il silenzio della notte che sottolinea e diviene preludio del rumore che si accenderà nel giorno che arriverà. E ancora, i luoghi rappresentati, New York, Venezia, Milano, sono posti senza tempo, immaginari e a metà tra una realtà contemporanea e un’immobile perfezione irreale, un sogno di mescolanza tra città ideali in cui una parte dell’una completa e arricchisce un dettaglio dell’altra. La serie Venezia-New York per esempio pone la laguna sotto i grattacieli della downtown in modo talmente naturale da dare l’impressione all’osservatore che quella sia la realtà, come se la fantasia, il sogno, dell’artista trascini il pubblico dentro un mondo nuovo ma con la sensazione che quella svelata sulla tela sia l’unica immagine possibile. I colori diventano luce, anche nel buio, mai così tanto scuro da non permettere all’occhio di lasciarsi andare all’emozione, così come i toni accesi e azzurri del cielo rischiarano il colore più piatto dei palazzi dei grattacieli; e loro volta si illuminano di ombre che ne definiscono i dettagli, le vetrate, le finestre, i dettagli quasi meticolosi.

Aldo Damioli nel corso degli anni ha partecipato a numerose e importanti mostre in Italia e all’estero, dalla Galleria d’Arte Moderna di Bologna al Museo di Arte Moderna di Budapest, dalla seconda Biennale di Beijing al Pac di Milano, dall’esposizione Arte italiana 1968-2007 a Palazzo Reale alla Biennale di Venezia. Riapertura in grande dunque per VS Arte che vuole imporsi come nuova realtà in cui si uniscono arte e dinamiche dell’economia in uno spazio unico, quello di Appiani Arte per Immagini, fondata e sostenuta dal noto gallerista e mecenate Alfredo Paglione, che è stata un punto di riferimento per tutti i più grandi artisti del panorama nazionale e internazionale del 'Novecento come Guttuso, Sassu, Manzù, Fontana, De Chirico e grandi figure dell’arte internazionale come Picasso, Rauschenberg, Grosz, Gropper e Levin.

ALDO DAMIOLI: CITTÀ DELLA MENTE
VS Arte
via Appiani 1, Milano
dal 10 marzo al 9 aprile 2017

ORARI
dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30

Ingresso gratuito

CONTATTI
Tel. 335-8004220
[email protected]
www.vsarte.it

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto