GTranslate

 

La guerra nell’arte. La battaglia di Anghiari e Guernica. Leonardo e Picasso

17 novembre 2018, ore 20 - Milano - Museo del Novecento - Sala Conferenze -La guerra nell’arte. La battaglia di Anghiari e Guernica. Leonardo e Picasso- Conferenza di Fabiola Giancotti

Trail 1503 e il 1505, Leonardo affrescava, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, la grande Battaglia di Anghiari. Di quest’opera nulla è rimasto se non la testimonianza dei pochi che ebbero la fortuna di ammirarla e un disegno di Rubens, che ne riporta solo un particolare. Dal canto suo, nel 1937, Picasso, riesce a imprimere sulla tela, in modo incancellabile, l’inaudita violenza di quel bombardamento che distrusse Guernica, durante la cruenta guerra civile spagnola. Rimase in piedi solo l’albero – l’albero della libertà – nel centro della città. Con Guernica Picasso coglie le nefandezze della guerra basata sulla contabilità dei morti. Nella Battaglia di Anghiari non ci sono morti, salvo un soldato caduto da cavallo. Entrambe le opere sono la scrittura di una nozione di guerra che, con la forza dell’arte, giunge a ciascuno di noi. Gualtiero Scola legge brani di Picasso e di Leonardo. Evento organizzato da Bookcity MILANO 2018 - La Tavola Italiana - Il Club di Milano
ingresso libero

 

A_Guerra_M_.900_ok.gif

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano