GTranslate

 

In uscita “Archimede il bambino di Siracusa” Il libro del giornalista e scrittore Stefano Romita

Siracusa, 22 novembre 2018 - Uscirà il 29 novembre “Archimede il bambino di Siracusa (vita e appunti di un genio)”, il libro del giornalista e scrittore Stefano Romita, componente del comitato scientifico del Museo Leonardo da Vinci e Archimede di Siracusa

Il libro, pubblicato da Palombi Editori, sarà presentato in anteprima venerdì 30 novembre alle 17, alla Fiera di Roma, in occasione di Rome Museum Exhibition [RO.ME.], la prima edizione della manifestazione sui musei, sui luoghi e le destinazioni culturali, promossa col patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lazio e di Roma Capitale, nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Corredato da illustrazioni realizzate dallo stesso autore, il libro racconta la vita di Archimede, considerato unanimamente il più grande matematico e scienziato di tutti i tempi, vissuto nel terzo secolo prima di Cristo e morto con la caduta di Siracusa ad opera dei romani nel 212 a.C. Il racconto di quel periodo (dai 5 anni alla morte) è scritto in prima persona, in una sorta di diario su come un genio affronti la scoperta di avere doti assolutamente fuori dal comune e, nello stesso tempo, di come sia possibile, anche per uno come lui, osservare il mondo che lo circonda con lo sguardo e la curiosità di un ragazzo di ogni tempo e condizione.

«Di Archimede - spiega l’autore Stefano Romita - si sa poco o nulla, se non parte delle sue invenzioni, delle sue scoperte e delle sue teorie e dei suoi diagrammi. E che il calcolo infinitesimale nasce con lui. Da venti anni a questa parte, dall'esistenza reale del famoso Codice C, ritrovato in pessime condizioni e messo all'asta nel 1998 a New York, sono arrivate alcune enormi conferme sugli studi sul cilindro e le sfere e sul più famoso puzzle di tutti i tempi, lo Stomachion».

Con “Archimede il bambino di Siracusa” l’autore intende dunque indagare anche un aspetto non molto, o per nulla conosciuto, della vita di Archimede. Le prime intuizioni, gli anni di studio ad Alessandria d'Egitto, la riconoscenza di Siracusa per la difesa della città, la costruzione della più grande nave di tutti i tempi (La Syrakosia) con sistemi rivoluzionari, il personaggio, il rapporto con la madre, la matematica applicata alla fisica e all'ingegneria. «Tutto raccontato in modo semplice e alla portata di tutti - conclude Stefano Romita - in un libro/racconto/favola leggero e di rapida lettura. Dalla leva e i suoi rapporti di forza alla vite archimedea, dalla scoperta del peso specifico a quella del P greco, dagli specchi ustori al sistema complesso di carrucole e argani dove le forze si scaricano e si moltiplicano». 









Pin It

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Leggi tutto...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph